Buon compleanno Repubblica Italiana

Pubblicato il 26 Giugno 2019

La Repubblica Italiana compie 73 anni: un’ottima occasione per ricordarsi i valori su cui è fondata!

 

Oggi come da tradizione le Frecce tricolori dipingono con i colori nazionali i cieli sopra il Vittoriano, mentre il Presidente Mattarella depone la tradizionale corona di alloro al Sacello del Milite Ignoto in memoria di tutti i caduti, militari e civili.  E’ il 73esimo anniversario della festa della Repubblica: nel Giugno del 1946, in una consultazione politica nazionale in cui per la prima volta votavano anche le donne, il popolo italiano decise di vivere in una Repubblica.

“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”, stabilisce l’art. 1 del testo costituente, elencando nei Principi Fondamentali i valori giusnaturalisti che il neo stato deve garantire. E oggi è di vitale importanza non dimenticare l’impegno preso in chiusura dell’art. 2 dove si afferma che “…È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”

Al momento sembra che la politica si occupi più di attirare consensi attraverso fatti mediatici piuttosto che lavorare duramente per rimuovere quei molteplici ostacoli a cui la Costituzione italiana si riferisce. Per fortuna, come accadde già 73 anni fa, è sempre il cittadino che può fare la differenza.