Direzione Dipartimento Economia

Dario Petrone

Dario Petrone 27 anni Foggiano è CEO di DTG GLOBAL ENERGY SRL azienda da lui fondata nel 2012 attiva nel campo dell’edilizia pubblica e privata, efficientemente energetico, in passato ha lavorato come Direttore del Dipartimento Giovani dell’ADA “African Diplomatic Academy” e nel 2014 ha organizzato il meeting tra il Presidente dell’Ada e il ministro del Sociale ECOWAS (Economic Community of West African State) ad Abuja in Nigeria su temi di Social Impact Business, ha sviluppato una tesi per i problemi della proprietà privata in Africa e pensa che per risolvere la povertà bisogna usare i modelli dell’economia collaborativa e del leasing sociale.

Ha viaggiato e vissuto in vari Paesi del mondo, Africa Occidentale ( Costa d’Avorio, Nigeria, Togo, Congo), North Africa ( Marocco, Libia, Tunisia, Algeria), South America ( Brasile), Usa, Uk, Spain, Switzerland, Greece, Lituania, Belarus, France, Belgium, Netherlands, Liechtenstein, Hungary, Austria.

Inoltre ha lavorato in passato per alcune multinazionali di Trading come Indipendent Broker nel mercato fisico delle commodities legate alla produzione dell’acciaio, concludendo contratti Milionari, in particolare ricorda il contratto dell’Hms1 in Congo Brazzaville (Contract Value 12.5 Mln) all’età di 22 anni e l’operazione fallita del Venezuela da 90 Milioni di Dollari all’età di 23 anni , ha negoziato commodities in Paesi come Venezuela, Brasile, Libia, Congo, Costa d’Avorio.

Sostiene il Liberalismo Economico e si definisce Liberalista, approfondendo temi scritti da John Locke, Adam Smith, Lord Acton, Von Hayek, Von Mises, conferma le due tesi di Lord Acton e cioè che il fine politico più alto sia la libertà individuale e che il potere tende a corrompere e che il potere assoluto corrompe assolutamente, odia i sistemi totalitari, difende la libera iniziativa ed è favorevole alle politiche di Deregulation.

Ha fondato una start-up nel 2018 nella produzione di Cannabis Light basata sull’economia collaborativa per aiutare i Neet not in education, employment or training, entro il 2020 lancerà online due Start-up basate sulla stessa teoria economica ma nel campo dell’energia e dei rifiuti, attualmente sono in Early Stage.